Archivi categoria: Agevolazioni

ADDOLCITORE ACQUA: A COSA SERVE?

L’acqua è un elemento importante per la nostra vita, la beviamo tutti i giorni. Per il benessere e la salute di tutta la famiglia, Idrotemica Mazzarolo consiglia l’installazione di un addolcitore d’acqua.

idrotermica mazzarolo addolcitore acqua

Si tratta di un apparecchio di modesto ingombro che merita di essere acquistato anche per l’agevolazione fiscale del 50% e perchè offre i seguenti vantaggi:

  • elimina il calcare;
  • diminuisce i consumi di detersivo del 50%;
  • aumenta l’efficienza dell’impianto di riscaldamento e quindi risparmio del gas;
  • nell’impianto solare non intasa lo scambiatore;
  • mantiene l’impianto domestico pulito, prevenendo le incrostazioni;
  • mai più manutenzione/sostituzione dello scambiatore in caldaia;
  • limitazione/eliminazione di ammorbidenti, brillantanti, anticalcare, disincrostanti;
  • maggior efficienza nelle lavatrici e lavastoviglie;
  • riduzione dei consumi di energia per gli elettrodomestici.
Annunci

BONUS FISCALI PER ACQUISTO CONDIZIONATORI

idrotermica mazzarolo impianti raffrescamento condizionatori bonus fiscali.png

Hai in mente di acquistare un condizionatore d’aria per il raffreddamento o il riscaldamento? Bene, allora devi sapere che si possono detrarre le spese dalla dichiarazione dei redditi nella misura variabile dal 50% al 65%.

  • Bonus condizionatori con ristrutturazione edile: detrazione del 50% e IVA agevolata al 10% se il nuovo impianto è a pompa di calore, anche a non alta efficienza ma mira al risparmio energetico. Vale per unità immobiliari residenziali o parti comuni, condomini.
  • Bonus climatizzatori risparmio energetico: detrazione del 65% per condizionatori con pompa di calore ad alta efficienza che sostituiscono l’impianto di riscaldamento esistente. Detrazione fruibile sia per abitazioni, uffici, negozi, attività produttive.
  • Bonus condizionatori con bonus mobili con ristrutturazione: detrazione del 50% quando si realizza una ristrutturazione edilizia straordinaria su singole abitazioni o condomini, è possibile fruire della detrazione se si acquistano mobili e grandi elettrodomestici A+ (A per i forni), compresi i climatizzatori.
  • Bonus condizionatori senza ristrutturazione: se non vengono effettuati lavori di ristrutturazione è possibile lo stesso fruire dell’agevolazione fiscale, in quanto l’intervento rientra in quei lavori agevolabili al 50% su 10 anni, a condizione che l’impianto sia in pompa di calore.

Al fine di ottenere il diritto ai bonus, il cittadino o l’impresa deve fare l’acquisto o la sostituzione del climatizzatore solo con bonifico bancario o postale, nei quali va indicata la causale nel bonifico usata da banche e Posta per bonifici relativi ai lavori di ristrutturazione fiscalmente agevolati. Su tali bonifici è dovuta una ritenuta d’acconto dell’8%. Il pagamento si può effettuare anche con carte di credito o carte di debito. Le ricevute dei pagamenti e le fatture di acquisto dell’impianto vanno conservati e valgono come documentazione fiscale.

Per informazioni o chiarimenti sulle norme fiscali e vedere gli impianti disponibili vieni a trovarci nella nostra sede di San Zenone degli Ezzelini.

Online sono anche disponibili le guide dell’Agenzia delle Entrate.